Voyager 1

In questo breve post vorrei parlare dell’oggetto costruito dall’uomo che si trova alla maggior distanza dalla terra: la sonda Voyager 1.

Questa sonda spaziale è stata lanciata dalla NASA, da Cape Canaveral, nel 1977.

Grazie alla sua orbita furono sfiorati, e studiati molto da vicino, tra il 1979 ed il 1980, i pianeti giganti Giove e Saturno.

In particolare vennero scoperti vulcani di zolfo su Io, uno dei satelliti di Giove. Inoltre, venne fotografata la struttura complessa degli anelli che circondano Saturno, in seguito proseguì verso i confini più profondi e remoti del sistema solare.

Nel 1990 scattò una famosissima foto “Pale Blue Dot” dalla quale si riusciva a vedere la terra immortalata come un puntino blu della grandezza di un pixel.

Sulla Voyager  è installato un disco placcato in oro contenente immagini e suoni della Terra.

Nel 2016 ha raggiunto l’incredibile distanza di circa 21 miliardi di Km dal Sole, attualmente si troverebbe in una zona di collegamento magnetico tra il sistema solare e lo spazio interstellare.

La sonda smetterà definitivamente di funzionare nel 2025.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...